PRONTI A RIPARTIRE DA Lunedì 4 Maggio

Lo studio di Consulenza e Analisi Biomeccanica è felice di rivedervi e riaprirà in totale Sicurezza mettendo al primo posto la Salute dei clienti, sportivi, amatori, professionisti, adottando con responsabilità ed attenzione un protocollo rispondente ai requisiti decretati dai Decreti DPCM #ioRestoaCasa emanati dal Presidente del Consiglio dei Ministri , con riferimento particolare al DPCM del 24 aprile 2020, ed in conformità con le ultime ordinanze pubblicate sul sito ufficiale della Regione Toscana.

In questo periodo ci siamo comunque mantenuti attivi mettendo alla prova la nostra resilienza e diventando ancora più forti per aver accettato il cambiamento e gestito queste sfide in modo positivo nonostante la nostra chiusura, preparando per la prima volta un seminario con 5 serate webinar gratuite incentrate su “I BISOGNI DEL CICLISTA” che ha riscosso un grandissimo successo ed è stato da voi apprezzato al punto che stiamo lavorando per produrre altre novità per continuare a soddisfare al meglio le vostre esigenze. L’attenzione nei confronti dei clienti e di chi ci segue è uno dei nostri valori principali.

Gli appuntamenti continueranno ad essere gestiti singolarmente . Lo studio verrà sanificato dopo ogni appuntamento utilizzando prodotti validati dalle vigenti norme sanitarie. Verranno utilizzati guanti e mascherine monouso e forniti ai clienti che non ne fossero in possesso. All’interno del centro è disponibile il detergente igienizzante per le mani ed è garantita adeguata areazione naturale e ricambio d’aria.

Reagire alle difficoltà è ciò che sappiamo fare, da veri sportivi, cercando le migliori soluzioni per andare avanti.

Vi aspettiamo come sempre.

Tiziano Bertocci
Consulenza e Analisi Biomeccanica

Coronavirus (COVID-19)

Per Consulenza e Analisi Biomeccanica, la Salute e la Sicurezza dei nostri clienti, sportivi, amatori, professionisti, appassionati di ciclismo, è di fondamentale importanza.  Come molte aziende in tutto il mondo, stiamo monitorando attentamente l’epidemia di Coronavirus (COVID-19) e seguendo le indicazioni fornite dal Governo e dalle Autorità Sanitarie. Mentre nessuno può prevedere con certezza come si delineerà il futuro, ci sono ancora alcune chiare linee d’azione che possiamo intraprendere per mantenere il nostro benessere fisico e soprattutto mentale.  La nostra resilienza nella vita può diventare più forte solo quando accettiamo il cambiamento e gestiamo queste sfide in modo positivo, allo stesso modo con cui siamo pronti ad affrontare sacrifici, impegno e dedizione con lo scopo di raggiungere ognuno il proprio obiettivo sportivo personale.

Reagire alle difficoltà è ciò che sappiamo fare, da veri sportivi, cercando le migliori soluzioni per andare avanti.

Un Abbraccio Virtuale 

Tiziano Bertocci
Consulenza e Analisi Biomeccanica
Trova la sella perfetta per te

Sella: il dettaglio che fa la differenza!

ha mai pensato che anche la sella della tua bici abbia una durata? Asimmetria in obliquity e comfort in sella ne possono subire le conseguenze!

ottima sella, apparentemente usata come tante altre.

da una attenta osservazione dei fianchi della sella è possibile osservare eventuali deformazioni permanenti dovute a continue sollecitazioni ripetute nel tempo attraverso il peso del corpo ed il continuo movimento delle parti di appoggio ischiatico. Ne consegue in alcuni casi, più frequenti su selle che presentano fori di scarico centrali, che una parte del telaio sottostante i rivestimenti subisca delle sollecitazioni che ne provocano deformazioni permanenti, come in questo caso.

Grafico 1

Dall’analisi dei movimenti del bacino nelle tre dimensioni risulta un’anomala ed eccessiva asimmetria nel movimento di Obliquity (Grafico 1) che fanno assumere al ciclista un movimento di oscillazione nel gesto di pedalata simile ad una posizione di seduta in sella eccessivamente alta. In realtà anche abbassando l’altezza sella l’asimmetria in obliquity non migliora.

Grafico 2

Ecco come si presenta l’analisi in obliquity dello stesso ciclista con la semplice sostituzione dello stesso modello di sella ma, ovviamente nuova. I movimenti di oscillazione laterale in obliquity sono rientrati su parametri accettabili e soprattutto risultano simmetrici.

Il suggerimento è quello di verificare periodicamente lo stato della vostra sella andando a mettere gli occhi dove di solito posizionate il vostro fondo schiena. Dedicate alcuni minuti a questo tipo di controllo almeno una volta al mese ed effettuate una visita di controllo dal biomeccanico di fiducia ogni 6 mesi per il controllo del vostro assetto in sella.

Se non trovi comfort con la tua posizione in sella non perdere tempo, recati da un professionista di settore e fatti consigliare.

Prenota un test per determinare la tua sella ideale

26 nuovi professionisti nel ciclismo per il 2020

Consulenza Biomeccanica e Ciclismo Professionistico

Inizia la nuova stagione 2020 e su riviste di settore si leggono articoli dove tra le righe si coglie la qualità del lavoro svolto anche da Consulenzabiomeccanica nella ricerca dell’assetto e della massima prestazione sul posizionamento in bicicletta.

Mattia Bevilacqua passato professionista nel 2020 e seguito nella posizione in bicicletta da www.consulenzabiomeccanica.com

tra i 26 nuovi giovani che inizieranno la carriera nella massima categoria dei neoprofessionisti italiani c’è anche Mattia Bevilacqua, classe 1998, seguito magistralmente dal biomeccanico Tiziano Bertocci con il quale si è avvicinato da Under23 ed ha contribuito a far ritrovare il colpo di pedale che lo aveva visto più volte vittorioso nelle categorie più giovani

Ritrovato il colpo di pedale, ecco il contratto nei Prof.!

Mattia Bevilacqua ritrovato il colpo di pedale sbarca nei Prof con la Neri Selle Italia KTM ed ecco la dedica che Mattia ha generosamente omaggiato a Tiziano Bertocci per aver contribuito con l’assetto biomeccanico curato da inizio maggio 2019 a migliorare la propria performance e ad eliminare i fastidi generati durante il gesto ciclistico.

Tiziano Bertocci e Mattia Bevilacqua con la nuova divisa da Prof al centro FlorenceSportLab di Firenze
pressioni sella

PEDALARE SENZA DOLORI SOTTO SELLA? SI PUÒ !

Test selle con analisi pressoria. Due larghezze di sella differenti; diversa forma; scarico centrale presente e non: ecco il risultato!

Non sempre una bellissima e costosa sella può risultare altrettanto comoda. Facendo letteralmente le “lastre” a come appoggia il tuo ischiatico in sella a parità di posizionamento biomeccanico in bici, i risultati possono essere davvero sorprendenti.

Le immagini raffigurano gli appoggi in sella di un ciclista di 70 kg di peso corporeo con una larghezza ischiatica di 10,9 cm.

Nell’immagine di SX il ciclista utilizza la propria sella S2 (con scarico centrale) di larghezza 134 mm. Nell’immagine di DX lo stesso ciclista sta provando una sella S1 (senza scarico centrale) con larghezza 120 mm.

Si osserva come con larghezza maggiore il ciclista tende a posizionarsi in fase dinamica di pedalata nella parte anteriore sovraccaricando le parti molli in zona perineale lasciando praticamente assente l’appoggio della parte posteriore della sella (zona di colore nero) . La sella di DX evidenzia una maggiore superficie di appoggio riducendo la pressione massima (da 614 MBAR a 453 MBAR) . Si osserva inoltre, come anche la pressione media sia minore ( da 274 MBAR a 181 MBAR) grazie alla maggiore ripartizione del peso su di una superficie di contatto maggiore.

Non esiste una sella ideale per tutti i ciclisti, come non esiste un modello di scarpa adatto a tutti. Per questo motivi vi invitiamo ad effettuare un test di analisi pressoria in fase dinamica sulla propria bike per avere le idee chiare e sapere dove poggiare il proprio sedere!

Aver ritrovato il colpo di pedale

Cosulenzabiomeccanica è orgogliosa di aver contribuito a far ritrovare al 21enne Under 23 Mattia Bevilacqua il giusto colpo di pedale che gli ha consentito di essere selezionato come stagista dal team professionistico Neri-Selle Italia-kTM . Un grande in bocca al lupo a questo giovane corridore che con la nostra analisi e consulenza biomeccanica iniziata i primi di maggio ha fin da subito percepito miglioramenti nella spinta. I primi risultati post adattamento sono emersi già nella prima tappa al CCC TOUR di Polonia dove ha conquistato un ottimo 4 posto battuto per pochi metri in volata. Ha concluso nella TOP 10 la classifica generale del Giro d’Italia U23 dimostrando continuità su tutte le tappe.

Un rinnovato augurio a Matteo cresciuto ciclisticamente nel vivaio del team Franco Ballerini, fin dalla categoria Juniores.

Vuoi diventare un ciclista vincente?

Vuoi diventare un Ciclista Vincente?

Massimo Binelli, Mental Coach di atleti olimpionici, nel suo bestseller “Atleta Vincente”, pubblicato da Hoepli, parla della Formula dell’Atleta Vincente:


25% competenza tecnica +

25% prestanza fisica +

50% potenza mentale =

100% ATLETA VINCENTE

Significa che un atleta può raggiungere un’ottima preparazione tecnica e fisica, ma siamo ancora a metà dell’opera, perché per arrivare all’eccellenza occorre curare anche l’altra metà, quella che riguarda la mente.

Per la preparazione fisica, sono certo che stai seguendo i migliori programmi di allenamento (ma se così non fosse, possiamo parlarne); per la componente tecnica, posso fornirti una consulenza biomeccanica con il supporto delle più evolute strumentazioni 3D, perché nel ciclismo l’equilibrio perfetto tra l’atleta e il suo mezzo è fondamentale; per la potenza mentale, ho stretto una collaborazione esclusiva proprio con Massimo Binelli Coach e potrai affrontare il suo percorso di mental coaching a condizioni eccezionali!

Detto in soldoni, se acquisti la Formula Ciclista Vincente tramite il codice promozionale che ti invierò, hai la possibilità di risparmiare ben 340 euro, un importo pari al valore del posizionamento in sella per due bici (per esempio, la tua bici da gara più la bici da allenamento), più il valore del servizio di scelta della sella giusta in base alle tue caratteristiche fisiche.

Come ricevere il coupon

Per ricevere il codice promozionale, metti il Mi piace alla pagina Facebook di Consulenza Biomeccanica – Tiziano Bertocci e richiedi il coupon tramite messaggio privato (Voglio diventare un Ciclista Vincente!).

Se non utilizzi Facebook, scrivimi in email!

Una volta ottenuto il codice promozionale, collegati alla pagina Formula Ciclista Vincente per utilizzarlo!

Ora tocca a te.
Richiedimi subito il codice promozionale e… buon divertimento!

Come perfezionare un Campione

ANALISI BIOMECCANICA ALLA RICERCA DELLA PERFORMANCE

Presso il centro FLORENCESPORTLAB sono stati condotti degli studi della posizione ottimale sull’atleta italiana di triathlon, Marta Bernardi, in vista della prova europea di triathlon del 7 luglio 2019

Consulenzabiomeccanica & FlorenceSportLab

Ormai ufficiale la collaborazione iniziata con il centro FlorenceSportLab. Tiziano Bertocci ed una parte del suo staff collaborerà con il centro fiorentino sfruttando la sinergia dei macchinari all’avanguardia messi a disposizione dal centro ortopedico fiorentino nel settore della biomeccanica (sistemi ID-Match) con le esperienze professionali di consulenzabiomeccanaica che pone al centro il ciclista con le sue capacità, il suo corpo, i suoi limiti, il suo adattamento allo stress. Questo determina una visita costruita su misura in funzione delle caratteristiche del cliente e consente di cogliere opportunità di miglioramento che necessitano di competenze interdisciplinari presenti nei centri FlorenceSportLab e Consulenzabiomeccanica, con specialisti in postura, plantari, nutrizione, preparazione atletica, Mental Coach.